Benessere & Alimentazione

 

Benessere e Alimentazione

Una corretta alimentazione  può aiutare il nostro organismo a mantenersi in forma e prevenire così disturbi patologici, come diabete,obesità,ipertensione ,per cui una dieta equilibrata e sana  è senza alcun dubbio importante.
Il consumatore consapevole deve avere come obiettivo non  soltanto quello di alimentarsi in maniera corretta per prevenire le malattie: ma anche quello di   fornire al proprio organismo una dieta varia e  bilanciata al fine di un ottenere un benessere, sia psicologico che fisico.
 Un corretto regime alimentare può essere di aiuto per prevenire patologie ed è assolutamente necessario per allontanare nel tempo gli effetti dell’invecchiamento,lo sviluppo di radicali liberi,avere un efficiente sistema immunitario.

Seguono  le considerazioni di autori affermati :

 

Fa’ che il cibo sia la tua medicina

Ammoniva Ippocrate, padre della scienza medica. Oggi, in un’epoca di cibi sempre più industriali, manipolati, prodotti con materie prime modificate geneticamente e imposti dalla pubblicità e dal marketing, noi possiamo e dobbiamo andare oltre affermando che “stiamo” bene o male in base a “che cosa” mangiamo o non mangiamo…(da” Mangiare bene per sconfiggere il male ” di Maria Rosa Di fazio)

La dieta del Dott. Mozzi

Se volete risparmiare soldi in farmaci ed aumentare la vostra salute, leggete e mettete in pratica i consigli scritti in questo libro. Ci vuole sacrificio ed impegno ma il vostro organismo vi ringrazierà per tutta la vita. (Da “La dieta del Dott Mozzi“)

 

La grande via di Berrino

“Le cause della maggior parte delle malattie croniche si nascondono nella nostra vita quotidiana. In tutto il mondo le istituzioni scientifiche e sanitarie sono purtroppo chiamate a rispondere a leggi di mercato che hanno interesse a mantenerci in vita ma non in salute: non possiamo, per ora, contare su di loro per ridurre il rischio di ammalarci. Ci sono d’altra parte sempre più prove scientifiche che indicano come opportune scelte nutrizionali e di esercizio fisico, associate a tecniche di training cognitivo, di respirazione e di meditazione, siano essenziali per rallentare i processi d’invecchiamento, favorire una longevità in salute, prevenire le malattie croniche tipiche della nostra era o facilitarne la guarigione. ” (da “La Grande Via” di Franco Berrino e Luigi Fontana)

Suggerisco la consultazione dei libri:

La dieta del dottor Mozzi.Gruppi sanguigni e combinazioni                                          alimentari

“Questo libro propone consigli per un’alimentazione in base al proprio gruppo sanguigno e per poter prevenire e risolvere i problemi di salute.Non intende sostituirsi all’opera del medico e dello specialista,qualora essa sia necessaria.”(P.Mozzi)

Venduto da Amazon

 

Come la Dieta del Dottor Mozzi ha cambiato la mia vita

La Dieta del Dottor Mozzi mi ha cambiato la vita, insegnandomi ad ascoltare i segnali che arrivano dal mio corpo. Ho il Gruppo sanguigno 0 e il mio sistema immunitario mi fa capire subito se mi sto alimentando nel modo corretto. Grazie a questa Dieta ho risolto tanti problemi di salute che venivano imputati allo stress. Ho recuperato forze ed energie e affronto la vita in modo diverso. La passione per i fornelli e un instancabile e continuo desiderio di stare bene mi hanno condotta a fare della Dieta Mozzi un vero e proprio stile di vita. In famiglia cucino le ricette di questo libro per i gruppi 0, A e B.

Venduto da Amazon

 

 

 

Le ricette del dottor Mozzi.Mangiare con gusto senza glutine,secondo i gruppi sanguigni

Venduto da Amazon

 

 

 

 

Le ricette del dottor Mozzi : 2

Venduto da Amazon

 

 

Agenda dottor Mozzi 2015

“Un’agenda dedicata a tutti voi e alla vostra salute. Contiene consigli alimentari, consigli sugli estratti fitoterapici e ricette utilizzabili in ogni stagione, che accompagneranno, giorno per giorno, tutto il nuovo anno.”

Venduto da Amazon

 

Sconfiggere il male. 100 domande e risposte per prevenire, conoscere e combattere i tumori

“La cellula cancerosa sa fare tutto. E se c’è qualcosa che ancora non sa fare, lo impara subito”. Questa definizione del professor Lucien Israel, uno dei più grandi oncologi al mondo, spiega alla perfezione la terribile sfida di chi lotta ogni giorno contro la più temuta delle malattie. Proprio per questo la Medicina dev’essere “anche” narrazione da parte del medico per poter dare al paziente conoscenza, oltre che le cure. Concetto che è la pietra angolare di questo libro, pensato dall’Autrice non per gli addetti ai lavori, ma per tutti. Di qui, appunto, la scelta: una lunga intervista – 100 domande e 100 risposte – per rispondere agli interrogativi di chi medico non è. Usando un linguaggio semplice, diretto, sincero, mai equivoco. Perché la conoscenza è il primo strumento di prevenzione per chi è sano, ma al tempo stesso diventa un’arma in più a disposizione di chi sta lottando contro il male. Vi troverete, dette e spiegate, cose note e meno note. Ve ne saranno rivelate altre spesso taciute, forse perché sgradite a qualcuno. Così come vedrete messi in discussione tanti luoghi comuni che spesso sono pericolosi tanto quanto il nemico stesso: il tumore o, meglio, i tumori.

Venduto da Amazon

 

 

Il cibo che cura. Il cibo che ammala

Dimenticatevi quella logora battuta che in tanti si divertono a ripetere, ignorando però del tutto quello che dicono. Sì, ci riferiamo a quelle parole che avrete sentito o letto tante volte e che suonano più o meno così: “Non si può vivere da malati per morire sani”. Dimenticatevela perché è una battuta fondamentalmente sbagliata, oltre che poco rispettosa verso chi, seriamente malato, vorrebbe invece poter avere il dono di morire sano. Di conseguenza è una battuta anche un po’ stupida. Pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo, questo libro nato dall’esperienza professionale di più di un quarto di secolo di una grande oncologa italiana di statura internazionale vi rivelerà invece qual è la vera Verità. E cioè che mangiare in modo sano per investire sul bene più grande che abbiamo – la Salute – non comporta rinunce impossibili e al tempo stesso risulta gradevole tanto al palato quanto all’occhio, come scoprirete da voi in una ricca sezione finale dedicata alle ricette, dagli antipasti ai (pochi) dolci. Senza dimenticare che seguire i suggerimenti alimentari della dottoressa è anche più economico per il bilancio familiare: sia perché mangiando così si evita di acquistare tanti prodotti che nella migliore delle ipotesi sono del tutto inutili – se non addirittura dannosi – sia perché vivere in salute oggi significa anche meno spese mediche domani.

Venduto da Amazon

 

 

 


Le ricette di Mangiare bene per sconfiggere il male
Cucinare è una cosa seria. O, meglio, è un serissimo piacere che inizia con il rito della spesa e finisce a tavola. È un atto quotidiano che serve a farci del bene, ad assicurarci e a preservare la salute. Ecco quindi una guida pratica, di facile lettura, condotta a volte sul filo dell’ironia e che, partendo dai suggerimenti per una spesa corretta, senza errori e sprechi, arriva alle ricette senza tralasciare i segreti riguardanti la conservazione, gli strumenti di lavoro e le cotture più gustose, nutrienti e sane. Tutto quanto serve, insomma, per rispondere alla ricorrente domanda che in tutte le case ci poniamo: “E oggi che cosa si mangia?”. Completando però l’interrogativo con le parole “di buono e di sano”. Le ricette vanno da quelle di semplice e rapida realizzazione per ogni giorno – dalla prima colazione alla cena – a quelle più raffinate e soltanto un po’ più complesse per fare una bella figura con gli ospiti.Venduto da Amazon

 

 

La vera dieta dei gruppi sanguigni.Come scegliere gli alimenti per raggiungere il peso ideale,vivere più sani e più a lungo.

Peter D’Adamo è il creatore della famosa dieta dei gruppi sanguigni, uno dei metodi più efficaci per perdere peso e preservare la salute. In questo libro spiega come ha scoperto che l’appartenenza a uno specifico gruppo sanguigno influenza la nostra predisposizione verso le malattie e stabilisce le scelte alimentari e lo stile di vita che più ci si addicono. Perché alcuni mangiano senza ingrassare e altri no? Perché c’è chi prende sempre l’influenza e altri non si ammalano mai? Sulla base di un’ampia ricerca, D’Adamo offre una risposta scientifica e dimostra quanto sia importante personalizzare la propria alimentazione e i propri programmi di benessere.Venduto da Amazon

 

Anemia.Ricette curative e consigli alimentari

Ti senti spesso stanco? Hai un problema di tachicardia? Fai fatica a concentrarti? Il tuo colorito è pallido? Le tue unghie sono fragili? Questi sono alcuni tra i principali sintomi di una patologia molto diffusa, specialmente tra le donne, l’anemia. In questa guida, il medico Domenico Battaglia propone preziosi consigli e ricette per prevenire e curare l’anemia da carenza di ferro attraverso l’alimentazione naturale e senza l’uso di farmaci con eventuali effetti indesiderati (mal di stomaco, diarrea, intolleranze, ecc.). Leggendo queste pagine puoi: approfondire questa patologia, le sue cause e le soluzioni supportate da studi scientifici; conoscere l’elenco dei cibi da preferire in caso tu sia anemico; cucinare oltre 50 deliziose ricette curative a base vegetale e integrale; sperimentare il menu giornaliero proposto dall’autore e uno gourmet realizzato dalla chef Crudista Sara Cargnello; saperne di più su succhi, superfood, integratori e tisane adatti a superare l’anemia; disporre di suggerimenti inerenti agli aspetti psicofisici dell’anemia e il nutrimento dell’anima. Il libro contiene, inoltre, validi consigli clinici per i medici e i nutrizionisti.

Venduto da Amazon

Il magico potere del cibo. Ricette dalle tradizioni tribali per deliziare anima e palato

Perché i superfood sono stati venerati dalle antiche civiltà di tutto il mondo per migliaia di anni? Quale magico potere si cela dietro questi preziosi cibi? I superfood sono straordinarie fonti di guarigione e nutrimento per il nostro organismo e sono stati utilizzati per generazioni anche per le antiche pratiche medicinali. La scienza, oggi, li ha eletti come soluzione ideale per contrastare le diffuse carenze alimentari della vita moderna. I nutrizionisti Peter e Beryn Daniel prendono in esame 16 supercibi, tra cui aloe, baobab, chia, cocco e alghe marine, e dimostrano come questi concentrati di elementi nutritivi forniscano più energia e abbiano maggiori proprietà curative rispetto ad ogni altro alimento. Inserisci queste piante toniche nella tua alimentazione e integra la tua dieta quotidiana: nutriti ogni giorno di supercibi e piante medicinali riconosciuti dalle antiche pratiche ed elimina gradualmente dalla tua dieta i cibi industriali vuoti, senza vita e carenti di elementi nutritivi. Prefazione di David Wolfe.Venduto da Amazon

Dolce senza zucchero. 100% cucina naturale & biologica con basso carico glicemico.

70 ricette dolci sane, nutrienti e soprattutto golose adatte per tutta la famiglia, ma anche per chi vuole mantenere stabile il livello degli zuccheri nel sangue, per i celiaci e per chi ha intolleranze o allergie a latticini, frumento, soia e altri ingredienti. Le principali preparazioni base, con step fotografici dei passaggi: dalla pasta frolla al pan di Spagna, dal ghee alla farina di mandorle, dalla ganache al cioccolato al gel di semi di psillio (ottimo sostituto delle uova). Tanti dolci per colazione, merenda e momenti speciali, dalla charlotte alle mele alla Sacher, dai tartufi ai tre gusti alla torta di nocciole con mousse al cioccolato… e ancora torta vegan senza glutine, budino di semi di chia, barrette di cereali. Le regole per seguire una dieta equilibrata e le indicazioni pratiche per organizzare la dispensa in modo salutare e goloso.Venduto da Amazon

La cucina etica.

di Emanuela Barbero

Essere vegan è una filosofia di vita, un modo di essere più rispettosi anche verso gli esseri senzienti non umani, gli animali. Per la preparazione di un pasto vegan nessun animale viene ucciso, né direttamente né indirettamente, né maltrattato o sfruttato. Mangiando bene si può vivere meglio e più a lungo. L’alimentazione vegan è in grado di apportare benefici anche a chi soffre di particolari intolleranze: infatti non prevede prodotti che causano allergie come uova e latte, e permette di scoprire una grande varietà di alimenti. Circa 800 ricette etiche cruelty-free, senza alcun prodotto di origine animale, per sperimentare i tantissimi gustosi piatti della cucina italiana ed etnica. Le ricette sono suddivise per ingrediente principale e portata, mentre quelle etniche o rapide sono contrassegnate per una facile e veloce identificazione. Consigli, tabelle dei principali nutrienti e i tempi di cottura di cereali e legumi, idee per la colazione e per i panini, un glossario degli ingredienti, articoli di approfondimento e tante informazioni. L’ampia rassegna di immagini a colorì dei piatti proposti nel ricettario, ne mostra la gradevolezza estetica e ne fa intuire la varietà e bontà dei sapori.Venduto da Amazon

 

Diario alimentare 90 giorni:agenda perdita di peso e attività giornaliere

“DIARIO ALIMENTARE 90″ giorni è il tuo diario quotidiano per registrare la perdita di peso e l’attività fisica; da usare per 90 giorni … i 90 giorni che mancano alla nuova versione di te stessa! Questo diario agirà come un pianificatore motivazionale – ti darà la possibilità di pianificare, riflettere e cambiare.

Di compilazione quotidiana per la documentazione di nutrizione e attività fisica: Utilizza la funzione “VISUALIZZA” di Amazon o guarda il retro del libro per vedere le pagine interne.

– Il tuo cibo: Prepara una panoramica delle dosi quotidiane per colazione, pranzo, cena, snack, calorie totali, proteine assunte e consumo d’acqua.

– Il tuo fitness: Raggiungi i tuoi obiettivi fisici e di allenamento registrando gli esercizi in set, ripetizioni, distanza e tempo. Tieni nota anche delle altre attività (per la mente e per l’anima). Inserisci il tuo stato d’animo e la durata del sonno.Venduto da Amazon

 


Fitoterapia per i gruppi sanguigni
Un manuale semplice e intuitivo che nasce con l’intento di fornire informazioni precise sull’impiego della fitoterapia applicata al sistema alimentare già descritto nel libro “La dieta del dottor Mozzi. Gruppi sanguigni e combinazioni alimentari”. Per permettere a coloro che seguono la dieta del dottor Mozzi (e non solo) di acquisire maggiore consapevolezza nella gestione della propria salute, abbiamo fornito una descrizione il più possibile completa delle 35 erbe officinali (per un totale di 40 preparazioni) che da molti anni vengono consigliate a chi segue la dieta dei gruppi sanguigni come rimedio naturale.Venduto da Amazon

 

Ricette per la dieta dei gruppi sanguigni: 1

Settanta ricette per il gruppo 0 con varianti di adattamento per gli altri gruppi sanguigni, interamente basate sulla dieta del dottor Mozzi, adatte anche per celiaci, intolleranti a glutine e latticini e per chi ama una cucina sana, leggera e con ottima digeribilità, senza rinunciare al gusto.Venduto da Amazon

 

Ricette per la dieta dei gruppi sanguigni: 2

70 ricette per tutti i gruppi sanguigni, basate sulla dieta del dottor Mozzi, suddivise nei capitoli “colazione, pranzo e cena”, adatte anche per celiaci, intolleranti a glutine e latticini e per chi ama una cucina sana, leggera e con ottima digeribilità. Senza rinunciare al gusto.

Venduto da Amazon

 

Ricette per la dieta dei gruppi sanguigni :3

73 ricette inedite basate sulla dieta del dr Mozzi, suddivise in colazioni dolci e salate, pranzi e cene anche per chi segue la dieta per patologie, senza glutine e senza latticini. Oltre 250 immagini a colori. Per tutti i gruppi sanguigni.Venduto da Amazon

 

 

 

 

 

Le mie colazioni per star bene.32 ricette  basate sul gruppo sanguigno

di Michela Colombero

Michela ha due malattie autoimmuni che, ormai da tre anni, riesce a tenere sotto controllo grazie a una corretta alimentazione. Con l’aiuto del dottor Mozzi, Michela ha messo a punto una dieta che esclude determinati alimenti, quali cereali (anche quelli senza glutine, come riso, mais, miglio, avena e sorgo), zuccheri, frutta e latticini.Venduto da Amazon

Le mie ricette per la dieta dei gruppi sanguigni.Speciali legumi.Ricette gluten free e senza lattosio

Dieta reset. Il metodo Polisano per «resettare» l’organismo e migliorare il proprio stato di salute. Come perdere fino a 10 Kg in un mese senza più riprenderli

di Dario Polisano Venduto da Amazon


Ideata autonomamente, nel 1869, da Dmitrij Mendeleev e Julius Lothar Meyer, la “tavola periodica degli elementi” continua a restare per lo più congelata nell’inerzia dei ricordi scolastici. Con il libro di Sam Kean Venduto da Amzdietro ogni simbolo e ogni numero atomico si spalancano sequenze inimmaginabili in tutti gli ambiti dell’esperienza e della conoscenza umana. Come quelle arcaico-antropologiche sull’antimonio, elemento che troviamo nel giallo del Palazzo di Nabucodonosor e nel mascara delle donne egizie, usato sia per sedurre che per incutere terrore.

 

 

La chimica può essere appassionante? Sì, e proprio a partire dall’argomento a prima vista più arido, la tavola periodica. Grazie alla brillante vena narrativa di Hugh Aldersey-Williams, gli elementi chimici prendono vita davanti ai nostri occhi. Attraverso letteratura, storia, geografia, geologia, astronomia, economia, religione, l’autore spiega perché il piombo veniva utilizzato nei sarcofagi per impedire che l’anima sfuggisse; ci racconta che il neon è stato usato per la prima volta a scopi pubblicitari nel 1913 per colorare di rosso la pubblicità del Cinzano; indaga le storie di chimici e alchimisti che hanno classificato, scomposto e sperimentato, spesso sulla propria pelle, gli elementi della realtà circostante.

 

Una sorta di manuale di istruzioni che spiega il perché delle cose, poiché tutte le ricette seguono gli stessi principi chimici e fisici e conoscerli è utile per interpretarle al meglio, riprodurle a casa e sperimentare nuove varianti, come veri pasticcieri.

 

 

 

 

Autore di best seller, docente di chimica e ricercatore di professione: dopo La scienza della pasticceria e La scienza della Carne, Dario Bressanini svela i principi chimici e fisici alla base delle verdure più utilizzate in cucina.
Come friggere al meglio la melanzana, che a causa della sua

 

 

 

 

È una verità universalmente riconosciuta da secoli di comprovata esperienza che la chimica sia una cosa pallosa. I prodi studenti che si lanciano nello studio di questa impervia e soporifera disciplina meritano la solidarietà di tutti, ma soprattutto un supporto pratico di inestimabile valore.

 

 

 

 

 

 


Cos’è esattamente il Kamut? Perché è meglio non mangiare troppo tonno? Le patate al selenio fanno bene alla salute? La mortadella 100 per cento naturale esiste davvero? Dopo il successo di “Pane e bugie” (Chiarelettere 2010), il libro sulla disinformazione in campo alimentare, di Dario Bressanini.

 

 

 

 

L’unico e solo desiderio di Jennifer Sylvester è smettere di essere la Regina della Torta alla Banana del Tennessee.
Da sempre la beniamina di Green Valley, figlia modello, ragazza modello nonché eccellente pasticciera e reginetta di bellezza, Jennifer sta crollando sotto il peso delle ambizioni di sua madre, i dettami moralisti del padre e la fama sui social della caricatura in cui la sua famiglia l’ha trasformata. In una parola: Jennifer è ufficialmente disperata.
Cletus è il più strambo e incredibilmente intelligente dei galanti sei fratelli Winston.

 

Il libro tratta la composizione, la struttura, il colore, il sapore, la consistenza e la succosità della carne applicando le basi teoriche a varie cotture asciutte e umide e perfino a quelle a basse temperature. Linguaggio semplice, disegni esplicativi e pratiche tabelle aiutano a comprendere tutto quello che serve per riconoscere i pezzi, acquistare i giusti tagli e cucinarli nel modo corretto. Il volume è arricchito da ricette, o sarebbe meglio dire “esperimenti culinari”.

 

 

 

È in atto da alcuni anni una vera e propria corsa all’alimentazione “naturale”, eppure le nostre idee sul tema non sono così chiare come vogliamo credere. Sempre più spaventati e confusi dai messaggi allarmistici dei media, ci siamo convinti che la “manipolazione” del cibo sia uno dei tanti mali della società odierna, dimenticando che l’intervento umano sulle specie vegetali è antico guanto l’invenzione dell’agricoltura stessa.